RSS

Sacra famiglia

05 Gen

IMG-20191225-WA0006

Miniatura francese del XV secolo. Da un “libro d’ore”, manuale di preghiera per dame aristocratiche.

Rara ma nota, la madre preveggente e sapiente sta sul sacro testo del destino, il padre putativo adempie alle piccole faccende quotidiane… Il bue dei gentili, guida con la campana alla sacra grotta… L’asino ebreo si accomuna al consanguineo Giuseppe… Invidiandogli l’aureola! Domina il rosso della Carità, prima tra le virtù cristiane.

Allusiva alla croce è la capriata sopra la testa pensante di Maria.

La schiena dell’asino ebreo carica della portantina allude alla pazienza e fatica che il popolo eletto deve ancora sopportare per vedere la NUOVA LUCE.

Il libro allude alla “Buona Novella”, i Vangeli sono libri chiusi, non cartigli o filatteri come l’Antico Testamento, dunque Lei legge il futuro! La Croce come fasce sul piccolo Gesù, croce ripetuta anche nella sua aureola segnano il suo predestinato sacrificio. Gesù e Giuseppe sono in terra, segno di umiltà. LEI sopra un rettangolare letto, leggente, perché è SEDE DELLA SAPIENZA.

Il naso aquilino di Giuseppe lo caratterizza come ebreo e la calvizie come saggio anziano e padre putativo, diremo impotente… Il suo piede calzato pesta la rossa veste di Maria. La veste di Maria rappresenta la Chiesa tutta, la vecchia religione ebraica ne è alla base e quasi di intralcio!

Il bianco velo di Maria, sollevato da un lato, è segno di pudicizia e riserbo, si mostra solo momentaneamente a noi, poi si coprirà, come le oneste donne e madri, coprendo pure i biondi sensuali capelli!

Il libro del futuro che Maria legge, ha nel lato destro i cinque misteri dolorosi evocati dalle tre croci, aureola di Gesù, fasce di legatura e travature della capanna, e sul lato sinistro, dove sta ora leggendo serenamente, ci sono quattro dei cinque misteri gaudiosi, il primo è appunto la Natività, che non va elencato perché, con loro, lo stiamo vedendo e vivendo!

I 100 punti d’oro sulla coperta? Alla prossima puntata!

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 05/01/2020 in Articoli

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: